I PRIMI FIORI DI FINE INVERNO-INIZIO PRIMAVERA, SCOPRIAMOLI INSIEME!

Per fortuna che ogni anno ritorna la primavera ❤

- Percorsi Di Luce -

Ed eccoli qua, alcuni tra i primi fiori che nel tepore dei primi raggi di sole delle giornate tardo-invernali cominciano a sbocciare.
Alcuni di loro hanno notevoli proprietà terapeutiche, altri invece sono velenosi.
Scopriamo le loro caratteristiche:
Tra i fiori potenzialmente velenosi troviamo sicuramente il Bucaneve (Galanthus Nivalis) e la Campanella (Leucojum Vernum), i cui bulbi e le cui foglie contengono alcaloidi tossici.
Sempre tra i potenzialmente velenosi rientra l’Elleboro, della famiglia delle Ranuncolacee. Contiene Elleborina, un alcaloide tossico che viene facilmente assorbito anche attraverso la pelle.
Nonostante venisse impiegata nella medicina famigliare, l’Hepatica è poi risultata tossica per la presenza di alcuni composti come le saponine e la protoanemonina.

Passiamo ora alle piantine che possiedono interessanti proprietà curative.
Come non cominciare dalla Primula, fiorellino conosciuto in tutta Italia. Primula deriva dal latino “primis”, ad indicare che è il primo fiore a vedere la luce del sole invernale. È una…

View original post 594 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...