Lavanda, la fresca carezza della purificazione e della consapevolezza 

Ho sempre adorato la Lavanda.

Con questa pianta ho sempre avuto una certa affinità sia per il suo aspetto sia per il suo magico odore.
L’ho coltivata nel mio giardino, la uso sotto forma di incenso, di olio essenziale e come ingrediente nelle mie tisane rilassanti.

Entrare in sintonia con le vibranti note olfattive e cromatiche di questa pianta è una esperienza totalizzante e vivificante.
Le sue proprietà sono ormai note tanto in ambito erboristico quanto in ambito esoterico e incidono su tutti i piani esistenziali: dal fisico-mentale (rilassante, calmante del sistema nervoso, delle emicranie, purificante e vitalizzante della pelle ecc), all’energetico-spirituale (purificazione energetica e stimolazione dei piani sottili).

La Lavanda per me è proprio una pianta magica… posso restare minuti e minuti a osservare il suo colore che ti avvolge, quel violetto penetrante e fresco, placido e amorevole. E il suo profumo vivo, accogliente, che accarezza l’anima e la rinfresca portando energia di rinnovamento.

È palese l’affinità di questa pianta con il centro energetico del Terzo Occhio…la pianta e il chakra sono in risonanza, hanno affinità vibrazionale. Hanno anche affinità cromatica e sappiamo bene che i colori altro non sono che frequenze.

La Lavanda è LA pianta della consapevolezza, proprio perché stimola l’attività del Terzo Occhio e quindi la nostra innata capacità di VEDERE OLTRE. Oltre il velo del tangibile, oltre ciò che appare in superficie, oltre a tutto ciò che uno si è costruito.
Le sue caratteristiche la rendono quindi affine anche al cristallo di Ametista. Il trio Terzo Occhio-Lavanda-Ametista è una combinazione sacra e di enorme risonanza.

È annoverata inoltre, nella tradizione esoterica e sciamanica, tra le piante dal potere purificante a livello vibrazionale.

Ci sono certi momenti…certi periodi…in cui il mio legame con la Lavanda si fa più forte e ne sento maggiormente il richiamo. Negli anni ho notato che questi periodi generalmente sono caratterizzati da un’energia piuttosto pesante e densa, caotica.

Da qualche settimana ho cominciato a farne un uso quasi giornaliero e questo mi ha portato ad analizzare questo momento, a mettermi in ascolto ed ascoltare cosa c’è “nell’aria”.
Questo è davvero un periodo pesante…denso e molto legato alla Terra e alle sue profondità.

I recenti terremoti hanno certamente appesantito questo momento ed è naturale. Ogni grande evento ha una grande risonanza, e se pensiamo a cosa simboleggia il terremoto nel mondo onirico possiamo intravedere una chiave di lettura di questo momento che io sento particolarmente e vedo nei miei sogni…l’inconscio si agita, grandi conflitti cozzano l’uno contro l’altro…la vera parte di noi spinge e cerca in ogni modo di farsi spazio…spinge, scalpita, frattura la nostra struttura mentale, i nostri schemi di credenze così radicati, i nostri rigidi preconcetti.

Questa parte reclama la sua voce, reclama amore, vuole liberarsi da tutto ciò che la soffoca. Quanto dolore abbiamo dentro, quanti carichi e fardelli irrisolti, spesso ignorati o sepolti credendo di averli superati.

Quante idee e convinzioni limitanti e così integrate nel nostro Io, che non vogliamo lasciare andare perché tengono in piedi parti di noi che non vogliamo far crollare.

Ci nascondiamo spesso dietro a percorsi pseudo spirituali, in un mondo fittizio fatto di luce e amore, di angeli, di carte…ma purtroppo spesso e volentieri si tratta solo di un appagamento mentale, senza alcuna trasformazione dell’essere…e così tutto si ripropone, tutto si rinnova in forme diverse. Il dolore, la tristezza, l’infelicità…

Questo è il terremoto che accade dentro di noi.

Ma questa energia così densa e profonda ha riflessi dorati. In tutto questo terremoto energetico dentro e fuori di noi, c’è una fievole luce dorata. È la luce che fa da ponte tra la materia e lo spirito, la luce del Sole, del Plesso Solare. È la luce della volontà e il suo messaggio è chiaro: è ora di mettere la nostra volontà al servizio di ciò che è superiore, al servizio di ciò che il nostro IO SUPERIORE desidera veramente. È ora di dare un senso più alto a ciò che viviamo e a ciò che ci circonda, non con l’illusione di un percorso spirituale fittizio, ma con la vera luce della consapevolezza.
Per approfondire questo aspetto di cui ho già parlato, cliccate QUI.

Eccoci quindi nuovamente al punto centrale: la consapevolezza. La suprema chiave.

Ecco che la penetrante frequenza della Lavanda ci viene in aiuto. Abbiamo bisogno di purificare e al tempo stesso di rilassarci e di renderci partecipi del flusso esistenziale.

Possiamo bruciare della Lavanda secca e usarla come incenso per purificare la nostra energia, la nostra aura e gli ambienti in cui viviamo. Mentre il fumo delicato e speziato della Lavanda ci avvolge, immaginiamo di essere immersi in un mare violetto…questo colore ci avvolge e ci attraversa. Sulla fronte sentiamo una sensazione di freschezza, come un leggero soffio che ci sfiora.

Per un effetto più intenso e più rilassante possiamo usare l’olio essenziale. Possiamo metterne una goccia sui polsi, sfregandoli uno contro l’altro per poi accarezzare l’aura con movimenti delicati e circolari dalla testa ai piedi, respirandone profondamente l’odore. In alternativa riponendo qualche goccia di O.E. in un brucia essenze per far espandere la fragranza in tutta la casa.

Se ne sentite la necessità fatelo ogni giorno: vi purificherete e amplierete la capacità di essere ricettivi alle nuove consapevolezze che siete chiamati ad acquisire.

Sperando di avervi trasmesso un messaggio utile, vi abbraccio e vi saluto calorosamente 🙂

Daniele 
Articolo e video a cura di Percorsi Di Luce (Daniele Tosoni).

La copia e la riproduzione sono consentite esclusivamente con citazione esplicita della fonte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...